Analisi delle politiche apocalittiche: messianesimo, imperialismo e violenza in una prospettiva globale – Ciclo di seminari

Seminario Marega 2017 Locandina copy.jpg

Analisi delle politiche apocalittiche: messianesimo, imperialismo e violenza in una prospettiva globale – Ciclo di seminari

Obiettivi:

Il ciclo di seminari si propone di offrire gli strumenti per l’analisi di alcuni dei più recenti sviluppi delle dinamiche geopolitiche su scala mondiale: (neo)imperialismo, violenza religiosa, terrorismo, guerre civili e globali. Il modello delle politiche apocalittiche, basato sulla sovrapposizione tra i motivi escatologici e messianici ed i fenomeni di natura politica, offre una solida chiave di lettura per l’interpretazione dei fenomeni menzionati.

La parte introduttiva dei seminari presenta la teoria dell’analisi dei simboli politici; gli incontri successivi analizzeranno quattro significativi casi di studio: la dimensione escatologica presente nell’imperialismo statunitense, l’uso politico della dottrina sciita dell’Imam Nascosto tornata in vigore in Iran durante la presidenza di Ahmadinejad, l’utilizzo propagandistico della profezia di Dabiq da parte dello Stato Islamico ed infine le ambizioni imperialiste dell’India, coniugate con lo sviluppo del programma nucleare. La presentazione di quest’ultimo tema prevede il supporto di documenti audio-visivi.

Contenuti:

1° INCONTRO: LUN. 10 APRILE H. 11- 13 Aula V

Politica e Apocalisse 

  • introduzione al ciclo di seminari
  • teoria dei simboli politici
  • il mito del regno della fine dei tempi
  • le religioni politiche

2° INCONTRO: LUN. 24 APRILE H. 11- 13 Aula V

Messianesimo e neo-imperialismo: il caso degli U.S.A. 

  • il mito di Roma e i simboli dell’Impero
  • la figura del Messia e il suo significato politico
  • la religione civile statunitense

3° INCONTRO: LUN. 8 MAGGIO H. 11- 13 Aula V

Il ritorno dell’Imam Nascosto e la politica apocalittica di Ahmadinejad 

  • Persia e Iran: cenni storici
  • l’escatologia dell’Islam nelle sue correnti Sunnita e Sciita
  • l’Iran dopo la rivoluzione del 1979
  • le politiche di Ahmadinejad e Khamenei

4° INCONTRO: LUN. 15 MAGGIO H. 11- 13 Aula V

La profezia di Dabiq e le fantasie apocalittiche dello Stato Islamico 

  • il conflitto in Iraq e in Siria
  • storia dello Stato Islamico
  • analisi della rivista Dabiq Magazine 

5° INCONTRO: LUN. 22 MAGGIO H. 11- 13.30 Sala Atti

La violenza del conflitto interreligioso in India e la corsa al nucleare (I)

  • documentario: War and Peace di Anand Patwardhan (India, 2002)

6° INCONTRO: LUN. 29 MAGGIO H. 11- 12.30 Sala Atti

La violenza del conflitto interreligioso in India e la corsa al nucleare (II)

  • documentario: The World Before Her di Nisha Pahuja (Canada – India, 2012)

Docente responsabile per il ciclo di seminari:

Dott. Stella Marega

Dottore di ricerca in Filosofia delle scienze sociali e Comunicazione simbolica

Cultore della materia in Filosofia Politica

Per informazioni ed iscrizioni: stella.marega@live.com

La politica apocalittica dello Stato Islamico

Giovedì 5 maggio 2016 – ore 10.00
Università degli Studi di Trieste
Edificio Centrale – Sala Atti
Convegno della Dott. Stella Marega
Con introduzione della Prof. Giuliana Parotto
La-bandiera-dellIsis

 

Il convegno presenta il tema dell’utilizzo della simbologia apocalittica nell’ideologia e nella propaganda dello Stato Islamico: l’antico mito del Regno della fine dei tempi viene analizzato e proposto come chiave di lettura delle più recenti dinamiche geopolitiche su scala mondiale. E’ Dabiq, la città in cui avrà luogo, secondo la profezia, lo scontro decisivo tra l’esercito dei fedeli di Allah ed i crociati, il luogo (ed il nome) su cui convergono le fantasie apocalittiche del Califfato.

Stella Marega è Dottore di Ricerca in Filosofia delle Scienze Sociali e Comunicazione Simbolica e Cultore della materia presso la Cattedra di Filosofia Politica dell’Università di Trieste. E’ stata Postdoctoral Research Fellow presso la Ludwig Maximilian University di Monaco di Baviera e Visiting Scholar presso l’Università di Belgrado. Si occupa in particolare della simbolica apocalittica, sia nelle sue connessioni con la filosofia della storia e della politica, che nelle sue manifestazioni all’interno della cultura popolare.

PDF: Locandina Conferenza Marega 5 maggio 2016